Esonero contributivo strutturale assunzioni di giovani

Aggiornato il: 15 feb 2020


L’esonero contributivo strutturale spetta per le assunzioni con contratto di lavoro subordinato nei confronti di soggetti che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età e non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro nel corso dell’intera vita lavorativa.

Per le sole assunzioni effettuate nel corso dell’anno 2018 prevede che il limite di età del soggetto da assumere sia innalzato fino ai trentacinque anni.

La misura dell’incentivo è pari al 50% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nel limite massimo di 3.000 euro su base annua, da riparametrare e applicare su base mensile.

La durata del beneficio è pari a 36 mesi a partire dalla data di assunzione.

Leggi qui gli articoli della finanziaria

Leggi qui la circolare INPS


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti